GoDaddy nella sua missione di aiutare le PMI indiane a trasformare gli imprenditori dell'e-commerce

GoDaddy nella sua missione di aiutare le PMI indiane a trasformare gli imprenditori dell'e-commerce
Stai leggendo l'India, un franchising internazionale di media. È ormai noto che l'India è considerata il terzo più grande mercato dell'e-commerce dopo paesi come gli Stati Uniti e la Cina. A mano a mano che Flipkart, Snapdeal e Amazon si fanno strada verso l'alto, anche le piccole e medie imprese (SMB) sono desiderose di saltare sul carrozzone dell'e-commerce.

Stai leggendo l'India, un franchising internazionale di media.

È ormai noto che l'India è considerata il terzo più grande mercato dell'e-commerce dopo paesi come gli Stati Uniti e la Cina. A mano a mano che Flipkart, Snapdeal e Amazon si fanno strada verso l'alto, anche le piccole e medie imprese (SMB) sono desiderose di saltare sul carrozzone dell'e-commerce.

Come gli indiani si abituano ad acquistare beni e servizi attraverso piattaforme di e-commerce e con centinaia di milioni di venditori e acquirenti che stanno entrando online a causa dell'aumento della penetrazione di Internet, c'è un'emergenza di nuovi formati di e-commerce che vanno da iper-locali a multi-canale. Le PMI ora hanno l'opportunità di espandere significativamente la loro attività o diventare e-commerce.

Come fornitore di tecnologia dedicato alle piccole imprese, GoDaddy ha lanciato una nuova soluzione, Negozio online GoDaddy (Guarda video) , per rendere più facile e conveniente per le piccole imprese indiane creare una presenza e-commerce e vendere prodotti online. GoDaddy è focalizzato sulla sua missione di aiutare le piccole imprese indiane a capitalizzare su Internet.

In una chat sincera con Nitin Abbey of India, James Caroll, Vicepresidente esecutivo, GoDaddy - International; e Rajiv Sodhi, Vicepresidente, GoDaddy - India e Australia condivide ulteriormente le sue offerte per le PMI nello spazio di e-commerce dell'India:

GoDaddy ha sviluppato un prodotto per le PMI indiane. Di cosa si tratta?

Sodhi: Sappiamo già che l'India sta accelerando su Internet in modo esponenziale e sempre più utenti stanno arrivando online. L'India oggi ha quasi 300 milioni di utenti di Internet e questo numero ci pone da soli come la seconda nazione connessa più grande al mondo dopo la Cina. Anche se siamo collegati solo per il 19% alla popolazione, quindi c'è una lunga strada da percorrere!

Con Internet, sempre più PMI in India stanno cercando di entrare online e impostare la propria attività di e-commerce . E così, abbiamo creato GoDaddy Online Store, che consente a qualsiasi PMI di creare il suo negozio online in modo molto veloce, facile e conveniente. Abbiamo valutato questo a Rs

al mese. Con questo, si ottiene un negozio di e-commerce completamente funzionale, che consente a qualsiasi rivenditore di elencare prodotti illimitati online. Hanno anche la possibilità di eseguire offerte / sconti personalizzati e possono valutarlo nel modo desiderato.

Sappiamo che in India i social media sono molto grandi ed è qui che il nostro pubblico è seduto. Quindi, GoDaddy Online Store offre loro anche un negozio Facebook integrato con sincronizzazione in tempo reale al loro negozio online. Questo è molto buono per i commercianti perché non dovranno gestire separatamente il loro sito web e i social media e quindi qualcos'altro. Con GoDaddy, tutto è sincronizzato. Terzo e la caratteristica più importante è il gateway di pagamento.

Nessun negozio di e-commerce ha successo senza avere un gateway di pagamento integrato in esso. Pertanto, abbiamo collaborato con CC Avenue per supportare oltre 100 tipi di pagamento. Dalle carte di credito alle carte di debito, dalle operazioni bancarie alle banche mobili e dai portafogli mobili come Paytm e Mobikwik ecc. La parte migliore del nostro servizio è che non ha commissioni di attivazione, il che significa che un commerciante non deve pagare nulla per supportare tutti questi tipi di pagamento. In sintesi, GoDaddy Online Store è probabilmente il modo più semplice per andare online.

Qual è l'intervallo di tempo che stai osservando per scegliere le PMI? Sodhi:

Al momento, abbiamo iniziato a testarlo il mercato. Abbiamo un buon feedback ed è così che stiamo portando avanti annunciando la disponibilità generale. Con GoDaddy, stiamo facendo in modo che tre cose accadano molto rapidamente: guidando la consapevolezza della scala di massa sui vantaggi di essere online attraverso spot pubblicitari TV e altre modalità di promozione; rendere il prodotto molto semplice e veramente facile da usare; e il backup con un eccezionale supporto clienti gratuito 24 * 7.

E con queste tre cose vogliamo essere sicuri che portiamo sempre più clienti a venire online e ad impostare i loro negozi.

Come vedi l'India come un potenziale mercato per i servizi che offri? Sodhi :

È interessante perché se vedi le dinamiche del mercato in India, ci sono 51 milioni di piccole imprese e solo 4 milioni di domini in circolazione. Questa è un'enorme opportunità per le più piccole imprese di andare online (con 300 milioni di utenti Internet e 39 milioni di acquirenti online). Quindi, vedremo sempre più utenti che acquistano online nel tempo. Il tempo è davvero giusto per il prodotto che stiamo offrendo e vediamo qui una grande opportunità.

Dacci una prospettiva globale sullo stesso. Caroll:

GoDaddy è stato storicamente focalizzato negli Stati Uniti per primi 14 anni. Negli ultimi 3 anni, abbiamo implementato strategie per renderlo globale perché abbiamo visto più piccole imprese che vogliono andare online in tutto il mondo. Abbiamo iniziato a fornire servizi GoDaddy in mercati chiave come India, Regno Unito, Australia e Canada. Questo è dovuto al successo in quei mercati che abbiamo deciso di rendere GoDaddy internazionale.

Quando abbiamo deciso di andare in International, abbiamo scelto l'India come nostro primo mercato perché l'India è un mercato interessante e emergente e anche per un sacco di specifiche locali come la lingua, i tipi di pagamento, la valuta, le offerte ecc. Abbiamo personalizzato la nostra offerta per l'India perché pensavamo che se avessimo successo qui dimostreremo che potremmo prendere l'offerta GoDaddy in tutto il mondo.

Così, lo abbiamo fatto e abbiamo visto una fantastica diffusione. Abbiamo investito molto tempo nell'internazionalizzazione della nostra offerta e nell'assicurare i giusti livelli di capacità localizzate, oltre a garantire che possiamo personalizzare la nostra offerta per le piccole imprese in qualsiasi mercato del mondo. Quindi, l'India è stata la pietra angolare della nostra strategia di espansione internazionale.

Poi siamo andati ad altri mercati come i mercati inglesi. All'inizio dell'anno scorso, siamo andati in America Latina, Spagna, Brasile e poi in Europa, e finora abbiamo ricevuto una risposta fenomenale. Ora siamo in 17 lingue e 37 paesi in tutto il mondo. Quello che abbiamo visto è che le piccole imprese in tutto il mondo sono molto simili e hanno esigenze simili e possiamo fornire i giusti tipi di servizi per le piccole imprese in cui possono vedere il valore.

Vedete anche la trazione dai mercati di livello II e III di India? Sodhi: