3 Modi con cui Apple Automator può accelerare il flusso di lavoro

3 Modi con cui Apple Automator può accelerare il flusso di lavoro
Automator è il software Mac OS X spesso sottovalutato che si nasconde nella cartella Applicazioni. Molte persone si limitano a dare un'occhiata a questa icona robotica senza pretese, ignara del potere che detiene. Hai mai desiderato rinominare rapidamente centinaia di file o applicare le stesse modifiche a migliaia di foto in massa?

Automator è il software Mac OS X spesso sottovalutato che si nasconde nella cartella Applicazioni. Molte persone si limitano a dare un'occhiata a questa icona robotica senza pretese, ignara del potere che detiene.

Hai mai desiderato rinominare rapidamente centinaia di file o applicare le stesse modifiche a migliaia di foto in massa? O devi eseguire modifiche ridondanti, come cambiamenti di formato o pacchetti più piccoli di file? Hai mai desiderato poter ottimizzare e automatizzare questi processi? Beh, puoi certamente farlo con Automator. Dai uno sguardo a queste tre cose interessanti che questo software può eseguire.

Correlati: I migliori strumenti software per eseguire un avvio

Ridimensiona automaticamente le foto. Ciò è particolarmente utile se stai cercando di ottenere un mucchio di immagini pronte per la pubblicazione su un blog. Con Automator è possibile creare una voce di menu per ridimensionare automaticamente un gruppo di foto o persino salvare il flusso di lavoro di Automator come un'icona. Dopo aver trascinato una serie di immagini su questa icona di Automator, verranno ridimensionate tutte per impostare le dimensioni.

Inizia avviando Automator. Cerca l'azione "Scala immagini", quindi trascinala nel tuo flusso di lavoro. Digita la dimensione in pixel in cui desideri ridimensionare tutte le tue immagini. Per un ulteriore miglioramento, puoi anche aggiungere un ulteriore passaggio, in modo che Automator salvi le immagini come un tipo di file specifico, come JPEG o PNG. Basta trascinare e rilasciare "Cambia tipo di immagini" nel passaggio 2 del flusso di lavoro e scegliere il formato di immagine desiderato. Salva il flusso di lavoro ed eseguilo ogni volta che incontri gruppi di immagini che devono essere ridimensionati.

Crea una serie di nomi di file personalizzati. Quindi sei appena tornato da un viaggio di lavoro e hai importato una tonnellata di foto dalla tua fotocamera al computer. Tuttavia, i nomi dei file sono senza senso, solo lunghe sequenze di cifre e numeri.

Vuoi dare un qualche tipo di significato organizzativo ai nomi dei file, ma rinominare centinaia di questi scatti individualmente richiede troppo tempo. Avvia invece Automator e aggancia l'azione "Chiedi elementi del Finder". Trascinalo nel tuo flusso di lavoro e deseleziona "Consenti selezione multipla". Questo ti consente di rinominare più foto contemporaneamente.

Correlati: Google Hangout: le migliori app e strumenti tecnici per potenziare la tua piccola impresa

Trascina e rilascia l'azione "Rinomina elementi del Finder" nel passaggio 2 del tuo flusso di lavoro. Seleziona attributi di nome file personalizzabili, come l'aggiunta di testo univoco e numeri sequenziali al nome del file. Ad esempio, puoi rinominare le tue foto di lavoro in "BusinessTrip01. Jpg", "BusinessTrip02. Jpg" e così via. Una volta che sei soddisfatto dei nomi dei file personalizzati, fai clic sul pulsante "Esegui" e seleziona il tuo gruppo di foto per rinominarle.

Salva il testo da file PDF. Se si desidera rimuovere tutta la formattazione da un PDF e osservare il testo, è possibile farlo con un flusso di lavoro Automator rapido e in un'unica fase.Trascina e rilascia l'azione "Estrai testo PDF" nel tuo flusso di lavoro. Scegli se desideri il formato testo normale o rich text. Definire dove si desidera salvare il testo e se si desidera assegnare un nome file univoco.

Automator può risparmiare moltissimo tempo quando devi eseguire attività ridondanti su un Mac. Una volta diventato un master del flusso di lavoro, sarai in grado di automatizzare i flussi di lavoro complessi e completare il tuo lavoro più velocemente. Divertiti a esplorare le infinite opportunità di automazione batch di questo software Mac integrato.

Correlati: 5 App di iPhone e iPad poco conosciute per le startup