3 Strumenti La tua startup ha bisogno di raccogliere più denaro

3 Strumenti La tua startup ha bisogno di raccogliere più denaro
Il vecchio detto, ci vogliono i soldi per fare soldi, è particolarmente vero quando si tratta di startup tecnologiche. Ma lo seguirei con un mio detto: prendere soldi è un dolore nel sedere. La raccolta di fondi è semplicemente noiosa. Ci vuole un'eternità e sposta l'attenzione lontano dalla priorità di far crescere la tua attività.

Il vecchio detto, ci vogliono i soldi per fare soldi, è particolarmente vero quando si tratta di startup tecnologiche. Ma lo seguirei con un mio detto: prendere soldi è un dolore nel sedere. La raccolta di fondi è semplicemente noiosa. Ci vuole un'eternità e sposta l'attenzione lontano dalla priorità di far crescere la tua attività.

La buona notizia è che viviamo in un'era con un'app per ogni dolore. Negli ultimi due anni ho raccolto milioni di fondi e in questo viaggio ho scoperto una serie di app che mi hanno aiutato a rimanere sano di mente ed essere più efficiente.

Ecco i tre strumenti che ho usato per raccogliere più soldi a condizioni migliori:

Correlati: Clock ticking: uno strumento semplice per lanciare la tua idea in 15 secondi

1. Yesware .Indipendentemente dai canali che utilizzi per creare lead di investimento (LinkedIn, AngelList, conferenze), probabilmente dovrai inviare un messaggio via email.

E tutti sono inondati di e-mail, specialmente gli investitori. Ecco perché è così importante sapere se le tue e-mail sono aperte e lette. Quindi ho usato il componente aggiuntivo gmail Yesware per tracciare proprio questo.

Con l'aiuto dei dati di Yesware, sono stato in grado di affinare in modo significativo il mio messaggio di apertura. Il mio pitch originale aveva tre paragrafi di testo. Il mio messaggio finale si aggira intorno a 200 caratteri.

Correlati: Quando Angel Investors rifiuta il tuo piano

2. PipeDrive . Certo, ci sono più venture capitalist e angel investor in questo mondo di quanto tu possa immaginare. Ma questo non dovrebbe impedirti di cercare di raggiungere il maggior numero possibile.

Il fondatore di Pandora è stato respinto più di 300 volte, secondo Business Insider. Il co-fondatore di Udemy ha sopportato tonnellate di incontri con i venture capitalist prima di assicurarsi i finanziamenti.

E tu? Potrebbero essere necessarie innumerevoli conversazioni con tutti i tipi di persone prima di ottenere un finanziamento per la tua startup.

È assolutamente necessario un software di gestione delle relazioni con i clienti per gestire tutte le fasi di tali conversazioni e interazioni. La semplice interfaccia utente e la funzionalità drag-and-drop del software Pipedrive lo rendono una buona scelta per me.

Ho impostato otto fasi per monitorare lo stato delle mie interazioni in Pipedrive: Idea, Introduzione, Chiamata, Riunione, Interesse, Negoziazione, Due diligence e Contanti ricevuti.

Entro la fine della prima settimana, ho avuto circa 100 investitori di semi (concentrandomi sulla mia area di software come servizio) nella categoria Idea. Dopo alcune settimane di presentazioni e presentazioni, 30 parti si sono ritrovate nella categoria di interesse, il che significa che avevano espresso interesse. Alla fine ho ottenuto fondi da nove di loro.

Correlati: le prime 100 imprese di venture capital

3. PandaDoc . Quando i venture capitalist chiedono di vedere la tua presentazione (questo è stato il 70 percento del tempo per me dopo aver ottenuto un'introduzione), assicurati di avere un piano di gioco.

Le tue presentazioni devono essere davvero buone e molto brevi. Il primo set di diapositive che invii a un'azienda di venture capitalist dovrebbe avere un massimo di 15 diapositive.

Quindi come decidi quali diapositive tagliare?

La piattaforma PandaDoc consente alle persone di semplificare il processo di condivisione dei documenti online o su dispositivi mobili. Lo strumento integrato di analisi del documento ti mostrerà chi ha esaminato in quale pagina - o, in questo caso, slide - quando e per quanto tempo.

La prima presentazione che ho iniziato a inviare agli investitori ha avuto più di 40 diapositive. Ho notato che i venture capitalist stavano saltando circa 25 di loro quindi ho deciso di tagliare. Gli scivoli trascurati stavano, infatti, togliendo l'impatto del mazzo.

Oh, e non dimentichiamoci del & ldquo; che & rdquo; fattore. Poiché puoi vedere chi apre la tua presentazione, puoi dire a chi seguire e valutare quanto è promettente un vantaggio. Se noti, ad esempio, che un mazzo viene inoltrato al socio di gestione di un fondo, lavora più duramente alla chiusura dell'accordo!

Ecco la parte migliore: la parte che rende più facile la prossima volta. Gli strumenti Yesware, Pipedrive e PandaDoc che ti aiuteranno ad alzare il tuo primo round sono tre modi perfetti per rimanere intenzionalmente in contatto con i numerosi contatti che hai fatto lungo il percorso. Le tue e-mail e documenti - e le relazioni risultanti - diventeranno solo più sfumate da qui in poi. Quindi seguirli religiosamente e imparare da loro costantemente.

Così cresci come un matto, sia tu che la tua startup!

Correlati: L'art of business Pitching è cambiato. Sei a bordo?