3 Cose che devi sapere sul tuo tecnico

3 Cose che devi sapere sul tuo tecnico
A quest'ora penseresti, con le applicazioni "cloud", tutto sarà "ldquo; ospitato & rdquo; e tutto il software viene consegnato come & ldquo; service & rdquo; che non avremmo dovuto trattare con i ragazzi della tecnologia tanto quanto abbiamo fatto in passato. Ma lo facciamo ancora. Questo perché la maggior parte di noi ha ancora bisogno di PC, laptop e tablet.

A quest'ora penseresti, con le applicazioni "cloud", tutto sarà "ldquo; ospitato & rdquo; e tutto il software viene consegnato come & ldquo; service & rdquo; che non avremmo dovuto trattare con i ragazzi della tecnologia tanto quanto abbiamo fatto in passato. Ma lo facciamo ancora. Questo perché la maggior parte di noi ha ancora bisogno di PC, laptop e tablet. Abbiamo ancora router, cablaggi e interruttori in ufficio. Stiamo ancora salvando alcune cose localmente sui server e molti di noi hanno ancora sistemi on-premises, come contabilità e altri database su cui facciamo affidamento ogni giorno e probabilmente continueranno a fare affidamento per il prossimo futuro. E quindi tutto ciò ha bisogno del tecnico. Sai chi è, giusto?

È vecchio come tuo figlio. È un hipster. Ha fatto la doccia quando Windows 7 è stato rilasciato. Ha un pizzetto e probabilmente una coda di cavallo. È precipitato, esausto e impaziente. Corregge una cosa e altre dieci cose si rompono. Beve caffè o Red Bulls. Non è ostile. Ma sicuramente non è un venditore. Lo paghi all'ora o forse hai un contratto mensile con lui. Hai bisogno di lui. Si assicura che i tuoi sistemi continuino a funzionare in modo che la tua attività possa continuare a funzionare.

Ci sono almeno tre cose importanti che devi sapere su questo ragazzo:

1. Non tutti i ragazzi della tecnologia sono stati creati uguali. La maggior parte dei tecnici ritengono che i loro clienti siano degli idioti quando si tratta di tecnologia. Ma stai tranquillo, ci sono un sacco di altri tecnici che probabilmente pensano lo stesso del tuo tecnico. E probabilmente hanno ragione. Nel mondo aziendale ci sono tecnici che si occupano di problemi di sicurezza, dati, applicazioni e connettività molto complessi. Vengono con pedigree accademiche rispettabili e lavorano per anni nelle viscere di giganti come Oracle, SAP e Google.

Il tuo tecnico non è probabilmente uno di questi ragazzi. Altrimenti, lavorerebbe lì. La barriera per entrare nel mondo se la consulenza IT indipendente è quasi inesistente. Qualsiasi pagliaccio che abbia armeggiato con un computer può farlo. E forse il tuo tecnico ha lavorato a Oracle. Ma questo potrebbe non definirlo un tecnico. Perché la tecnologia, come qualsiasi altra industria, ha molte sub-specialità. Conosco molti programmatori C # competenti che non sanno nulla sulla configurazione di una rete. Conosco molti esperti di database SQL che non riescono nemmeno a configurare una stampante. Assicurati di aver compreso le qualifiche del tuo tecnico.

2. Non credergli. Un sacco di ragazzi della tecnologia amano far sentire i loro clienti come dei veri e propri noccioli. Lanciano parole irriconoscibili e ti danno sguardi avvizziti quando fai domande semplici. Gli uomini (la maggior parte dei tecnici sono uomini perché è uno degli ultimi posti rimasti al mondo in cui riteniamo di poter controllare le cose) piace fingere di sapere cose quando davvero non lo facciamo. Ecco perché odiamo chiedere indicazioni e ottenere aiuto.I ragazzi della tecnologia fingono di conoscere le risposte. Ma non credere a ogni risposta che ti danno. Fidati del tuo buon senso. Prima di spendere un sacco di soldi per un nuovo progetto, procurati alcuni altri tecnici per darti le loro seconde opinioni. Non aver paura di mettere in discussione. Non sei così stupido come ti viene fatto pensare. La tecnologia è un'arte, non una scienza. Se fosse davvero una scienza, la maggior parte dei tecnici non sarebbe abbastanza intelligente da farlo.

3. Abituati a cose che si rompono. Il tuo tecnico è probabilmente una persona Microsoft. Ciò significa che è abituato a cose che non funzionano tutto il tempo e accetta questo. Dovresti farlo anche tu - fino a un certo punto. Spesso i tecnici gettano via le correzioni come un bambino lancia il cibo - sperando che si attacchi al muro. Non fare domande stupide come & ldquo; Perché è successo? & Rdquo; Invece chiedi a & ldquo; Se è volontà di Dio che questo problema si ripresenti, come posso raggiungerti? & Rdquo;

Questo non è interamente colpa della persona tech. C'è una parte della tecnologia che non può essere spiegata, forse per la stessa ragione nessuno può spiegare perché Duck Dynasty è uno spettacolo così popolare. È come la materia oscura. Quindi l'hai lasciato andare. I ragazzi della tecnologia sono abituati a trattare con un mondo imperfetto. Dovrai accettarlo. Ma non lasciare che ti trattenga dal porre le domande di cui hai bisogno per sentirti a tuo agio. Se il problema è abbastanza importante, non lasciarlo uscire dalla porta finché non avrai risposto alle tue domande in modo soddisfacente. E assicurati di sapere dove raggiungerlo quando il problema si ripresenta inevitabilmente.

Ricorda, il tuo tecnico potrebbe essere a metà strada decente con la tecnologia. Ma non è un grande uomo d'affari. Trattalo in modo equo, ma sii duro. E non lasciarlo fuori dai guai. Alcuni problemi tecnici non valgono la pena di combattere. Ma altri sono importanti, quindi spingi per le risposte che ti servono. Se un problema tecnico ti sembra strano, è perché probabilmente è strano. Non sei stupido, quindi prendi le tue risposte prima che se ne vada. Altrimenti sarai presto fuori di testa e fuori di testa, e lui sarà sul punto di interrompere il prossimo proprietario di piccole imprese.