Le 3 cose che devi considerare prima di incontrare un mentore

Le 3 cose che devi considerare prima di incontrare un mentore
Mentre il nuovo anno è in pieno svolgimento, molti hanno grandi progetti per il 2014 - sperando di eclissare gli obiettivi dell'anno scorso. Un modo per assicurarti di essere sulla strada giusta è incontrare un mentore. Ma affinché questi incontri siano un successo, assicurati di incontrarti regolarmente (almeno una volta al mese).

Mentre il nuovo anno è in pieno svolgimento, molti hanno grandi progetti per il 2014 - sperando di eclissare gli obiettivi dell'anno scorso. Un modo per assicurarti di essere sulla strada giusta è incontrare un mentore. Ma affinché questi incontri siano un successo, assicurati di incontrarti regolarmente (almeno una volta al mese).

Prima di approfondire ciò che l'incontro dovrebbe comportare, è importante cercare i mentori corretti.

Potresti aver sentito che il tuo patrimonio netto è strettamente connesso alla tua rete. Sei pronto per una grande attività? Pensa alle 72 ore passate e scrivi un elenco delle persone con cui hai trascorso molto tempo. (Per considerevole, sto pensando più di un'ora in una conversazione.)

Correlati: Come guadagnare un consulente quando la tua startup non ha soldi

Quindi, pensa alla direzione che stai andando nei prossimi sei- a -12 mesi. Vorresti parlare con qualcuno di questi su uno degli obiettivi che hai impostato o uno dei problemi che stai affrontando? O sai che dovrai "aggiungere" una nuova persona a quella cerchia di influenza?

In entrambi i casi, invia un'email o manda un messaggio a qualcuno e organizza un orario per incontrarti questa settimana. Potrebbe essere un caffè veloce, un incontro per il pranzo o per un bicchiere di vino. Spiega al tuo mentore la direzione che stai dirigendo e chiedi l'aiuto di cui hai bisogno. Ma prima di approfondire le discussioni, ci sono tre suggerimenti su cui riflettere prima della riunione:

1. Qual è uno dei tuoi obiettivi specifici per il 2014? Quelli della nostra rete ci conoscono, ci accettano e ci amano. Il pericolo è quando ci riuniamo, è spesso facile parlare un po 'di tutto. Non farlo. Dì loro cosa ti piacerebbe discutere e ottenere un punto di chiarezza con uno degli obiettivi che hai per il resto dell'anno.

Correlati: Come essere un mentore efficace

2. Che cosa senti nel tuo modo di raggiungerlo? Durante la discussione degli obiettivi, riconoscerai che alcuni ostacoli sono nel modo, mentre altre cose saranno lungo la strada. Non confonderli. Un apparente blocco stradale potrebbe davvero essere una pietra miliare. Un problema potrebbe essere un punto di svolta. Riconoscendo ciò che pensi e senti è sulla tua strada, puoi cambiare e reimpostare la tua prospettiva.

3. Qual è l'aiuto specifico di cui hai bisogno per raggiungere questo obiettivo? Rispondi a questa domanda solo dopo aver svolto il lavoro per superare i primi due. Le persone amano aiutare, sono solo diffidenti di essere chiesto. Facendo il lavoro di rispondere a tutte queste domande, ti metti in una posizione di potere proattivo.

Continua a rivedere e a riesaminare le risposte a tali domande nel tempo. Farai molto più che pensare all'obiettivo, riconoscerai lo sforzo necessario e pianifichi il supporto per raggiungere quel successo.

Correlati: 5 Mentori Ognuno dovrebbe avere